Spettacolo
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
  • Genere: Video

Cortometraggio per la regia di Ruben Ricca 

 

Ragusa, 20 marzo 2021 — “Senza cultura non abbiamo futuro”. È un mantra che dovremmo ripetere all’infinito. Lo stanno ripetendo in tanti e soprattutto “La Compagnia Secreta di Teatro” (rappresentata da un nutrito gruppo di attori ed operatori teatrali) che, insieme a Hereusium (associazione culturale che promuove, sviluppa, tutela e propaganda ogni attività artistico-culturale legate al territorio ibleo), propone il secondo video – una sorta di “pillola” mensile – sulla “Cultura all’italiana. Capitolo 2”.

L’iniziativa – ideata e concretizzata con la regia di Ruben Ricca – utilizza una manciata di secondi per condensare, ancora una volta, il pensiero di tanti giovani e meno giovani.

Si tratta di una sorta di ricetta che non necessita di prescrizione ma che dovrebbe essere presente nell’animo di ogni persona e, in particolare, nel cuore di chi è chiamato a gestire il bene comune. L’ingrediente è sempre la “Cultura” che va a condire i vari elementi costituenti e ad essa strettamente correlati. Cultura è anche libertà. Autonomia di espressione, di pensiero, di condivisione con gli altri. È necessario cogliere anche il senso del termine che discende dal verbo latino colĕre e vuol dire “coltivare”, affinché vengano i frutti è imprescindibile evitare quella che potremmo definire la “siccità di cultura”.

Uno dei problemi evidenziati nel cortometraggio è proprio quello della classe politica che fa fatica a inquadrare la “Cultura”, le cosiddette “politiche culturali”, le “attività artistiche per i giovani”, nella giusta dimensione e fattibilità. Eppure, non di rado, la classe politica ne parla e anche con fervore. Qualche accenno in più, forse, dicono alcuni, è formulato in campagna elettorale. Poi tutto sfuma. Non vengono messe in dubbio le variegate difficoltà di sempre che, tuttavia, possono essere sicuramente superate con qualche sforzo in più da parte delle istituzioni dalle quali ci si aspetta un impegno maggiore, energico e fattivo perché non c’è futuro senza passato e non c’è futuro senza cultura! 

Giuseppe Nativo

 

::

Il suono e la furia (capitolo 2)

https://www.youtube.com/watch?v=p-kOmqwA42A

Guida la puntata: Elvira Nobile

Produzione esecutiva: Lucia Cascone

Editing video: Andrea Martorana

Direttore della fotografia: Joseph Kimlet

Coordinamento di produzione: Rosellina Cascone

Idea e Regia: Ruben Ricca

Hanno partecipato: Cettina Rizza, Federica Napolitano, Asia Incatasciato, Giorgio Frasca, Stefania Battagalia, Valentina Frasca, Alessia Napolitano, Simona Garofalo, Flavio Lissandrello, Dorota Adamarex, Francesco Firullo, Loredana Toro, Riccardo Nobile, Giuseppe Abbondante, Valeria Pannuzzo, Claudia Augello, Nicoletta Schembari, Maria Noto, Germano Martorana, Carmelo Gugliotta e Betty. Video realizzato per Istituto d’arte analfabeta (Sicilia, 2021).

 

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry

We use cookies

We use cookies on our website. Some of them are essential for the operation of the site, while others help us to improve this site and the user experience (tracking cookies). You can decide for yourself whether you want to allow cookies or not. Please note that if you reject them, you may not be able to use all the functionalities of the site.